Piano delle Azioni Positive (P.A.P.) 2019-2021

Decreto di nomina del Segretario Comunale, dott.ssa Luisa Cantarutti, quale Responsabile della Prevenzione della Corruzione e dell'attuazione del programma per la Trasparenza e soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

Piano per la prevenzione della corruzione e programma per la trasparenza e l'integrità per il triennio 2019-2021

Relazione del Responsabile per la prevenzione della corruzione per l'anno 2018

Avviso per l'integrazione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione 2019-2021

Piano delle Azioni Positive (P.A.P.) 2018-2020

Relazione del Responsabile per la prevenzione della corruzione per l'anno 2017

Avviso per la presentazione di contributi o di suggerimenti per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione del Comune di Carlino - 2018/2020

Piano delle Azioni Positive (P.A.P.) 2017-2019

Piano per la prevenzione della corruzione e Programma per la trasparenza e l'integrità per il triennio 2017-2019

Relazione del Responsabile per la prevenzione della corruzione per l'anno 2016

Avviso per la presentazione di contributi o di suggerimenti per l'aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione del Comune di Carlino

Piano triennale delle azioni positive 2016-2018

Decreto di nomina del Segretario Comunale quale Responsabile della prevenzione della corruzione e dell'attuazione del Programma per la trasparenza

Piano per la prevenzione della corruzione e Programma per la trasparenza e l'integrità per il triennio 2016-2018

Relazione del responsabile per la prevenzione della corruzione per l'anno 2015

ACCESSO CIVICO ART. 5 D.LGS 33/2013

1) “diritto di accesso civico” per diritto di accesso civico si intendeil diritto di tutti i cittadini di avere accesso e libera consultazione a tutti gli atti (documenti, informazioni o dati, siano o meno contenuti in atti giuridici in senso stretto) della P.A. per i quali è prevista la pubblicazione. L’ambito applicativo della norma è molto esteso, sia dal punto di vista oggettivo che soggettivo: l’accesso civico è riconosciuto con riguardo a tutti i documenti, dati e informazioni che in base alla “normativa vigente” (art. 5 comma 3 d.lgs. n. 33/2013), e quindi anche al di là delle previsioni del D.lgs. n. 33, devono essere pubblicati. Per fare un esempio si pensi a tutti quei documenti che devono essere oggetto di pubblicazione all’albo pretorio. Per avere accesso a queste informazioni non sarà più necessario dimostrare l’“interesse diretto, concreto ed attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento”, come richiesto dalla Legge n. 241/90. L’accesso civico infatti, a differenza del diritto di accesso di cui alla Legge n. 241, è una potestà attribuita a tutti i cittadini, senza alcuna limitazione per quanto concerne la legittimazione soggettiva, esercitabile senza obbligo di motivazione e senza formalità. Il cittadino dunque non dovrà più motivare l’istanza in quanto l’accesso civico è fondato unicamente sul presupposto dell’inadempimento in cui l’amministrazione è incorsa rispetto agli obblighi di pubblicità previsti dalla vigente normativa.

 

 

Responsabile della Trasparenza cui indirizzare la richiesta di accesso civico è il Segretario Comunale dott. Ettore Massari, 0431-687814, segreteria@comune.carlino.ud.it; comune.carlino@certgov.fvg.it

 

Il titolare del potere sostitutivo, attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta, è il Segretario Comunale dott. Ettore Massari, 0431-687814, segreteria@comune.carlino.ud.it;comune.carlino@certgov.fvg.it 

Altri contenuti

Sezione dove sono collocati altri contenuti pubblicati a fini di trasparenza e non riconducibili a nessuna delle sotto-sezioni indicate nell'Allegato al d.lgs. 33/2013